Approfondimenti

478

 

Tassonomia


Regno: Animalia
Phylum: Arthropoda
Classe: Insecta
Ordine: Lepidoptera
Famiglia: Noctuoidea
Genere: Thaumetopoea
All’interno del genere Thaumetopoea esistono circa 40 specie:

T. abdallah – T. abyssinia – T. alvarezi – T. apologetica – T. bicolor – T. bifasciata – T. bonjeani – T. cancioi – T. carneades – T. ceballosi – T. cheela – T. clara – T. clausa – T. colossa – T. convergens – T. dhofarensis – T. herculeana – T. ibarrae – T. illineata – T. insignipennis – T. jordana – T. judea – T. libanotica – T. luctifera – T. lustrata – T. nigromaculata – T. obscura – T. orana – T. phosphatiphila – T. pinivora – T. pityocampa (Processionaria del pino) – T. plutonia – T. processionea (Processionaria della quercia) – T. pseudosolitaria – T. pujoli – T. renegata – T. seiffersi – T. solitaria – T. vareai – T. wilkinsoni – T. zernyi

 

Processionaria del pino


Nome: Thaumetopoea pityocampa (Denis & Schiffermüller, 1775)
Sinonimi: Traumatocampa pityocampa (Denis & Schiffermüller, 1775) in de Freina & Witt (1987); Cnethocampa pityocampa Schiff.

 

Identificazione


Uova

Le uova sono sferiche e bianche; si trovano raggruppate in forma cilindrica tra degli aghi di pino. La massa di uova è larga 25-40 mm e alta circa 5 mm e può contenere 70-300 uova. E’ coperta con scaglie, prodotte dalla punta dell’addome della femmina, di colore grigio-marrone, tonalità che permette un’efficace mimetizzazione tra i rami della pianta.uova

 

 

Larva
Il bruco ha 5 stadi larvali. Nel primo stadio il bruco ha un corpo di colore verde. Dopo la seconda muta, il bruco assume il suo aspetto definitivo. A fine crescita il bruco è lungo 38-45 mm. La larva è coperta di peli urticanti che possono causare irritazioni cutanee anche gravi, congiuntivite, congestione e asma nell’uomo e negli animali. Questi peli urticanti sono disposti in ciuffi in ogni parte del corpo. La colorazione del tegumento del corpo varia notevolmente a seconda della specie. In generale, il tegumento è più scuro nelle zone fredde e varia dal grigio-bluastro al nero. La testa della larva è nera. I peli laterali e ventrali variano dal bianco al giallo scuro. I peli dorsali vanno dal giallo all’arancione e nascono da bulbi rosso-bruni. La parte inferiore del corpo è di un marrone più o meno scuro.

larva

 

Pupa
La pupa è avvolta in un bozzolo di seta ovale di colore marrone-bianco. La pupa (obtecta) è lunga circa 20 mm, di forma ovale, di colore marrone pallido-giallo che col tempo diventa bruno-rossastro. Gli uncini (che legano ad un supporto, es. lo stelo di una pianta) sono arrotondati, con due robuste spine ricurve.

pupae

 

 

Adulto
La falena di sesso femminile ha un’apertura alare di 35-50 mm, quella di sesso maschile è più piccola con un’apertura alare di 30-40 mm. Entrambi hanno una cresta irregolare nella parte anteriore. Le ali anteriori sono di colore grigio cinereo; le fibre nervose (dette nei lepidotteri “trachee”), i margini e le tre bande trasversali sono più scure. Il disegno è meno pronuciato sulle ali della femmina. Le ali posteriori sono bianche e grigie, con la caratteristica macchia di colore grigio-marrone nella zona anale. Le antenne sono giallastre alla base e piuttosto marroni sulla punta. Entrambi i sessi hanno un torace peloso. L’addome della femmina è robusto e il suo ultimo segmento è coperto con grandi scaglie.

processionaria_adulta

Ultima modifica: gennaio 24, 2017

Comments are closed.